Daniel Libeskind

Architetto - (daniel-libeskind.com)Nato in Polonia, emigra in America quando la famiglia ottiene la cittadinanza nel 1964. Studia con successo musica in Israele e a New York ma abbandona questa arte per dedicarsi agli studi di architettura. Si laurea nel 1970 alla Cooper Union for the Advancement of Science and Art in New York City e nel 1972 ottiene un diploma post laurea in Inghilterra alla School of Comparative Studies at Essex University. Nel 1989 si stabilisce a Berlino. Tra i suoi progetti più conosciuti ci sono il master plan per la ricostruzione del World Trade Center e il Museo ebraico di Berlino. A fine 2011 il suo studio – Studio Daniel Libeskind – ha completato la riprogettazione di quello che oggi è il più grande museo della Germania: il Museo di Storia Militare di Dresda. Attualmente lo Studio sta lavorando ad alcuni progetti molto importanti in tutto il mondo tra cui la riqualificazione dell’area City Life a Milano, Archipelago 21, il master plan per il distretto finanziario internazionale di Yongsan a Seoul e l’Istituto per la democrazia e la risoluzione dei conflitti che si trova in Inghliterra. Daniel Libeskind ha tenuto conferenze e insegnato in molte università del mondo e nel 2001, primo architetto nella storia, ha ricevuto l'Hiroshima Art Prize, un riconoscimento che premia gli artisti che hanno a cuore la pace. Le idee di Libeskind hanno influenzato non solo una nuova generazione di architetti ma anche le persone interessate al futuro sviluppo delle città e della cultura.