Laura Villani

Architetto - Nata a Torino si laurea in architettura sia a Firenze che negli USA a Houston, Texas. Visiting professor sul design, sull’exhibition design e sul ruolo economico della promozione culturale in diverse università italiane ed estere, vive e lavora tra Bologna e altre città italiane ed estere dove a livello internazionale realizza opere di architettura, restauro e interior design per musei, alberghi, showroom, e residenze private. Realizza inoltre collezioni di industrial design che sono esposte in gallerie e musei. Consulente delle collezioni per i department stores J.C.Penney, USA e Nichii, Mical Group, Japan, ha collaborato nella ricerca per la progettazione degli interni dello Spacelab per la NASA a Houston. Ha ideato e realizzato Beauty Travel and Life Style, la prima fiera del lusso in Italia e a Pechino ha ideato e realizzato tre edizioni del Made in Italy in the World. Ha realizzato, per le più importanti manifestazioni fieristiche leader europee ed internazionali, quali tra le altre Cibus, Saiedue, Cersaie, Artefiera, Cosmoprof, Tecnoargilla, Futurshow, 100%Design, mostre collaterali che intendono promuovere l’immagine della manifestazione ma anche valorizzarne il ruolo commerciale. Esperta di storia del design, da anni nell’ambito dell’exhibition design, sia in ambito museale che fieristico, si occupa dell’ideazione, organizzazione ed allestimento di mostre internazionali che hanno la caratteristica di proporre nuovi punti di vista coinvolgendo esponenti di vari settori artistici su temi specifici. Tra le realizzazioni in campo istituzionale ha curato sezioni dalla Biennale d’Arte, di Architettura e del Festival del Cinema di Venezia e il padiglione Italia della Biennale d’Arte Jugoslavia. Ha ideato premi quali Il Principe e l’Architetto sulla committenza illuminata e il TrE Number One Award, sulle realizzazioni firmate da grandi architetti nel turismo internazionale. Direttore del Centro di Cultura Visiva e Presidente della Themina Durrani Foundation, già Direttore della rivista bilingue Italian Lifestyle è direttore della rivista Made in Italy in the World che promuove il made in Italy nel mondo. Membro di Fondazioni e Musei, le è stato attribuito il premio Design Award del Deutscher Designer Club, il premio Profilo Donna, e il Premio alla Carriera della Camera dei Deputati della Repubblica Italiana e il Clemson Fellowship, Architectural League di New York. Per il Gruppo Sabatini srl ha ideato e curato la realizzazione delle varie edizioni di Futurdesign, progetti firmati da grandi nomi del panorama culturale internazionale sul tema della progettazione degli spazi e dell'interior design del futuro, nonché le iniziative di design e fotografia.