Pierluigi Cerri

Designer e architetto - Pierluigi Cerri, laureato al Politecnico di Milano, è professore di semiotica del’architettura con Umberto Eco. Nel 1974 è partner fondatore dello studio Gregotti Associati di cui per molti anni è stato l'anima grafica curando tra l’altro l’immagine della Biennale di Venezia, della Kunstund Ausstellungshalle di Bonn, di Palazzo Grassi a Venezia e i progetti grafici delle riviste Casabella e Rassegna. Ha progettato numerosi allestimenti nelle più importanti sedi museali: Centre Georges Pompidou di Parigi, Forte del Belvedere a Firenze, Nationalgalerie di Berlino, Musée d’Art Moderne di Parigi. Con la Gregotti & Associati ha vinto numerosi concorsi di Architettura fra i quali il Centro Culturale di Bélem a Lisbona e la trasformazione dell’area Pirelli alla Bicocca di Milano. Dopo il distacco nel 1998 dallo Studio Gregotti, fonda lo studio Cerri & Associati. Da questo studio sono nati ad esempio i progetti delle navi da crociera Costa Magica, Costa Vittoria e Costa Romantica. Tra le sue realizzazioni la ristrutturazione per Trussardi di Palazzo Marino alla Scala di Milano, gli edifici Prada in Italia ed in USA e la collaborazione, come designer, con aziende quali Alenia, FIAT, Merloni e Unifor  che con il Naòs System vince il Compasso d’oro. Membro dell’Alliance Graphique Internationale, Cerri è art director dell’Enciclopedia su CD-rom di Umberto Eco ed ha elaborato la visual identity di Pitti Immagine, Ferrari Auto e le installazioni sceniche per Rai 3.